Innamorarsi ad Agrigento durante la Festa del Mandorlo in Fiore

Dicono che l’amore possa arrivare in ogni luogo e senza guardare orologi, ma siamo anche convinti del fatto che una bella cornice possa aiutare.

Quale atmosfera migliore se non una festa che è di per sè l’inno alla nuova vita, il mandorlo che fiorisce, la primavera in arrivo e la gioia di un nuovo amore o di uno vecchio che si rinnova, un connubio al di sopra di ogni più rosea aspettativa ogni anno ad Agrigento durante la Festa del Mandorlo in Fiore.

La città si veste di colori e profumi tipici della sua terra, e mentre si passeggia mano nella mano nella suggestiva valle dei templi in quell’atmosfera senza tempo e senza eguali, sicuramente il cuore è leggero e pieno d’emozione ed è proprio qui che sono nati tanti amori e tanti matrimoni.

Festeggiare l’arrivo della primavera è l’obiettivo principale della festa, ci sono moltissimi appuntamenti programmati che ogni anno coinvolgono numerosi gruppi folkloristici da tutto il mondo, ed ogni edizione è una novità perché gli organizzatori tengono molto ad inserire appuntamenti inediti, per far sì che anche le persone che ogni anno partecipano abbiano sempre la sensazione di vedere la festa per la prima volta.

La sicilia, una terra d’altri tempi, tra incontro, amicizia e sapori

I festeggiamenti si aprono con il tramonto sulla valle dei Templi mentre si arriva al tempio della Concordia e viene accesa la fiaccola dell’amicizia, in questa passeggiata si ammirano scorci di Agrigento che sono belli da togliere il fiato.

Quando la serenità pervade il corpo e si passeggia al fianco di una persona che si ama sicuramente ogni attimo diventa un ricordo irripetibile. Amore e passione si alimentano non solo dagli occhi, ma anche con i profumi ed i gusti tipici di una terra ricca di tradizioni.

  • Durante le giornate team di pasticceri esperti sono pronti a deliziare il vostro palato con i dolci tipici, cannoli, cassate e paste di mandorla sono i protagonisti della settimana della primavera. Oltre al profumo dei mandorli in fioresi possono anche assaggiare i deliziosi frutti elaborati dagli artisti del gusto.
  • Ma non solo dolci, sono molti i piatti che vantano come protagonista la mandorla, anche tra antipasti, primi e secondi, e tutti si possono degustare lungo le vie della città che per tutta la settimana diventa un ristorante a cielo aperto.
  • Tra le varie manifestazioni che si ricordano nella storia una è quella avvenuta nel 2011 dove un team di mastri pasticceri hanno costruito il torrone più lungo del mondo, andando anche di diritto nel libro dei guinnes world record.
  • Non è stata una sola l’impresa culinaria della manifestazione, nel 2016 la torta di frutta più lunga del mondo è stata assaggiata e festeggiata proprio in questa fantastica manifestazione.
donna siciliana con giglio
Il mare bellissimo e i sapori di questa Terra predispongono all’incontro

Non solo ghiottonerie: un incontro speciale tra persone affabili e generose quali gli agrigentini

Naturalmente Agrigento non è solamente mandorli in fiore, se si vogliono anche trovare dei locali dove passare la serata ascoltando musica e bevendo ottimi cocktail si trova il Mojo, un pub dove si possono assaggiare specialità siciliane unite alle birre artigianali più ricercate, il tutto accompagnato da musica ogni sera differente, spesso anche con tribute band davvero molto brave.

Durante la Festa del Mandorlo in Fiore anche i locali organizzano degustazioni, piccoli spettacoli proprio per allietare i tantissimi turisti che partecipano alla manifestazione.

E se a qualsiasi ora del giorno o della notte vi venisse il classico languorino senza problemi potete andare in pieno centro storico da Siculò dove potrete assaggiare street food e stuzzichini che resteranno nei migliori ricordi del vostro palato per tutta la vita, proprio mentre godete del meglio della manifestazione, come i balli folkloristici o gli spettacoli dei moltissimi artisti di strada che in questa settimana si esibiscono per le vie principali della città.

Si può’ trovare l’anima gemella ma anche rinvigorire un rapporto di coppia

Un’atmosfera che può giovare a single ma anche alle coppie. Spesso ci vive una relazione da tempo ha delle fasi in cui c’è bisogno di qualche emozione differente dalla routine per poter rispolverare le origini di amore e passione.

Una vacanza alla Festa del Mandorlo in fiore potrebbe essere un’idea stupenda, potrebbe infatti risolvere problemi di noia e voglia di stare bene insieme. Abbracciati al tramonto, mentre gustate una fantastica specialità locale, oppure a piedi nudi a danzare fino allo sfinimento insieme ai gruppi di tutto il mondo che si danno appuntamento per l’ultimo giorno di manifestazione, non può far altro che dare quel tocco di magico alla relazione.

Non si disperino i single, a questa bellissima festa partecipano tantissime persone e trovare l’anima gemella è questione di attimi e di piccoli sguardi, del trovarsi fianco a fianco mentre passa la sfilata dei coloratissimi carretti siciliani, così mentre la grande emozioni di suoni e colori investe le menti sicuramente gli sguardi diventeranno più intensi e chi lo sa se un sentimento può nascere proprio sotto il segno della primavera, con un primo bacio sotto un bellissimo mandorlo in fiore.

donna siciliana con corona di fiori
Nuovi amori per te ora e nuova vitalità per le coppie che stanno insieme da anni

Agrigento e i suoi fiori: una città romantica che invita a camminare mano nella mano

La magia di Agrigento, la fantastica storia di questa città che vive e respira in ogni angolo, in ogni piccola via che si può percorrere solamente a piedi, sembra quasi che la città sia fatta per camminare con la propria dolce metà abbracciati e con il naso in su ad ammirare ogni palazzo.

Chi era presente a questa festa dice proprio che la primavera si respira non solo per l’intenso profumo dei mandorli in fiore, ma anche per i sorrisi delle persone.

I gruppi che partecipano alla manifestazione arrivano da tutto il mondo ed insieme sono un tripudio di colori che riempiono il cuore.

Dal primo all’ultimo giorno si vivono grandi emozioni, quindi vi consigliamo di presenziare a tutte le giornate della festa, perché solo così potrete dire che al ritorno a casa la primavera è rimasta nel cuore avrete così fatto il pieno di sorrisi e colori e sapori che fino alla prossima edizione rimarrà nel vostro cuore a riscaldarlo.

Anche i delusi dell’amore possono rigenerare cuore ed anima tra le strade della città ed accendere le speranza alla fiaccola dell’amicizia, perché le più grandi passioni nascono proprio dal sentimento dell’amicizia, godetevi ogni minuto alla fantastica Festa del Mandorlo in fiore di Agrigento.

Da sempre appassionato di tecnologia non ho mai smesso di credere nell’open-source e nella condivisione della conoscenza. Laureato in ingegneria civile per un errore di gioventù ed utilizzatore di Linux dal 1998 (la prima distrubuzione era una Slackware… e la prima non si scorda mai 🙂 )

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.